Il bagno nella Storia: dalle origini a oggi

Il bagno nella Storia: dalle origini a oggi

A seconda di epoche e funzioni il bagno ha assunto diversi significati nel corso della storia dell’arredamento e all’interno degli edifici. Ecco dove è nato il bagno di oggi: il suo passato e il suo attuale presente.

Il Significato di bagno

In origine la parola “bagno”indicava l’immersione del corpo in acqua per diversi scopi:

  • Igienici
  • Curativi
  • Simbolici
  • Rituali

Il concetto di igiene arrivò solo più tardi, in epoca recente (XIX secolo) con l’abitudine di destinare una specifica stanza della propria abitazione alla pulizia intima e personale.

I primi wc e vasca da bagno

Il primo wc della storia nasce nel 2000 a.C.: on oggetto in legno e ceramica ritrovato nel Palazzo di Cnosso, a Creta, nell’epoca di Re Minosse. Proprio qui si ritrovò anche il primo sistema di condutture in terracotta per il rifornimento idrico direttamente collegato al fiume.

La prima vasca da bagno risale invece al 1700 a.C.: anche questo oggetto sembrerebbe appartenere al Palazzo di Cnosso. Un sistema già all’avanguardia.

Il bagno nella casa romana e nel castello medievale

In epoca romana il bagno costituiva un sistema di spazi o stanze adibite a diverse funzioni legate al benessere del corpo: calidario, tepidario e lavatina (o latrina).

All’interno delle fortezze medievali era necessario trovare il modo meno scomodo per eliminare gli escrementi. Il bagno medievale si ergeva tra i merli delle torri più alte della fortezza, quasi per contrastare la bassezza dell’atto rialzando il “colpevole” al cielo. Le tubature degli altissimi bagni scaricavano nel fossato: nuotarci all’interno infatti era un vero atto di coraggio e sopravvivenza.

Dal Rinascimento a oggi

II nostro concetto e di bagno nasce in epoca rinascimentale quando, nei paesi più sviluppati dell’Europa centro occidentale, architetti, artisti e pittori si divertivano a comporre fantasie dedicate a un ambiente che poco si prestava a libertà di interpretazione. Il bagno diventò un trono dove si concedevano udienze.

Il bagno di oggi, oggetto pensato come noi lo immaginiamo, fu presentato la prima volta durante l’Esposizione Universale di Parigi nel 1889.

L’ambiente bagno era completo di wc, acqua corrente e sistema di scarico.

Come arredare il bagno di casa

linea grigio chiaro composizione con lavabo soprapiano

linea grigio chiaro composizione con lavabo soprapiano

Oggi esistono diverse soluzioni per arredare il bagno di casa nostra. Combinare gli elementi è la maggiore tendenza, soprattutto nel caso in cui sia necessario risparmiare spazio e tempo.

Sia componibili che monoblocco, i bagni di oggi sono un mix ideale tra estetica, funzionalità e praticità. Spazi e toni soddisfano l’arredamento dell’ambiente a disposizione: i sanitari a sospensione, per esempio, rendono anche più comode pulizia e igiene nel tuo bagno!

linea grigio chiaro con specchi e pensili

linea grigio chiaro con specchi e pensili

PARTNER E FORNITORI